Marco Da Silva: 13 agosto 2010

dasilva54 anni dopo, il rock n roll! Era il 13 agosto del 1956 quando Billy Haley e le sue Comete registravano Rock around the clock, il brano che segnò la nascita della musica che ha cambiato il mondo. Sarà marcato dal rock and roll il concerto di chiusura del LFF edizione 2010. Il 13 agosto 2010, sul main stage pisticcese, Marco Da Silva band, quartetto romano capace di far rivivere le scosse della “musica del bacino”, regalando al pubblico del LFF uno spettacolo di energia, qualità, coinvolgimento fisico ed emotivo. Leader, chitarrista e cantante della band, Marco Da Silva subisce fin dall’inizio della carriera le influenze della musica dei ’50, dai padri del r&r (in particolare Elvis) al country del grande Johnny Cash (bellissima la versione di Ring of fire), ma anche lampi di rockabilly, lo skiffle di Lonnie Donegan, il soul di Otis Redding, restituendola al pubblico in tutta la sua amabile potenza. Insomma, la musica dei grandi della musica, che il 13 agosto del ‘56 trovò il suo battesimo. Ad accompagnare Da Silva, Riccardo Colasante (batteria), Andrea Pesaturo ( chitarra) e Alberto Antonucci (contrabbasso), gli ultimi due provenienti dai Capone Bros, tra le migliori band di rockabilly della scena internazionale. Insomma, dopo il successo degli Hormonauts dello scorso anno, un’altra notte elettrica di musica e festa, per chiudere alla grande una nuova edizione del Lucania Film Festival.

Scritto da: admin

Archivato in: 2010, Progetti collaterali

Trackbacks

Lascia un commento

* i campi con gli asterischi sono obbligatori

*

*